Accumulo di criptovalute: il governo degli Stati Uniti è stato trasparente con i suoi sequestri di criptovaluta?

Cita la mancanza di trasparenza sui BTC sequestrati come copertura per l’atto.

Il governo degli Stati Uniti, la maggior parte delle volte, tende a sequestrare Bitcoin da criminali che sospetta provengano dal famigerato dark web

Sebbene questi Ethereum Code sequestrati vengano a volte messi all’asta, un famoso influencer e analista criptato, Tyler Swope, afferma di sospettare che il governo stia invece accumulando tali risorse crittografiche.

Swope cita l’esempio di Alexandre Cazes. Alexandre sarebbe il proprietario di AlphaBay. AlphaBay è uno dei più grandi marketplace sul darkweb.

Dice che la copertura della morte di Alexandre da parte di Fortune Magazine lascia spazio al sospetto che il governo potrebbe effettivamente praticare l’accaparramento di criptovalute.

Secondo la rivista, il governo non è del tutto trasparente quando si tratta della questione dei Bitcoin sequestrati e tende anche a non rilasciare tutti i dettagli su dove finiscono questi asset crittografici sequestrati.

La rivista ha proseguito affermando che il governo, tuttavia, tende periodicamente a mettere all’asta questi BTC

Swope ha detto che la copertura che Fortune Magazine ha dato a questi BTC messi all’asta ha sollevato domande salienti sul fatto che il governo degli Stati Uniti stia accaparrando elegantemente criptovalute.

Ha inoltre evidenziato la mancanza di trasparenza quando si tratta dei beni sequestrati. Dice che il governo tende a lasciare un lungo periodo di attesa prima di rilasciare informazioni su quelle monete.

Accumulo di criptovalute? Il governo degli Stati Uniti sequestra $ 1 miliardo di BTC

Il governo degli Stati Uniti ha recentemente annunciato che stava sequestrando Bitcoin per un valore di oltre $ 1 miliardo da Silk Road. Silk Road è un mercato nero online sul darkweb.

Tyler Swope ha affermato che il governo potrebbe utilizzare questo sequestro come uno stratagemma per accumulare la propria presa sulla criptovaluta.

Ha detto che il governo ha rifiutato di rilasciare l’identità dell’individuo misterioso che era dietro a rubare oltre 70.000 BTC sette anni fa.

Ricorderai che il maresciallo statunitense ha recentemente messo all’asta oltre 4000 BTC a febbraio .